Zaia, gli inglesi, e il panino di Stalin

Matthew Fort è solito, dall’alto della rubrica gastronomica del Guardian, criticare chicchessia. Ma stavolta l’inglese è incappato nell’ira del ministro per le Politiche agricole Luca Zaia (nella foto), che ha risposto per le rime all’accusa di «tradimento nazionale» di Fort. Casus belli, l’aver lodato il «McItaly», un panino di McDonald’s fatto con prodotti italiani Dop e Igp. «La sinistra continua ad abbaiare alla Luna - ha detto Zaia - rinchiusa nella sua sterile ortodossia morale, che soffoca qualunque tipo di sviluppo. Vogliamo darle una cattiva notizia: Stalin è morto. E non ha mai frequentato McDonald’s».