Zambelli è il nuovo capogruppo dell’Udeur

Gianfranco Zambelli è il nuovo capogruppo dei Popolari Udeur al Consiglio comunale di Roma. La sua elezione è avvenuta all’unanimità nel corso di un incontro cui era presente anche il commissario romano del partito Marco Verzaschi. Zambelli, cinquantenne, è alla sua seconda legislatura in Campidoglio e succede a Massimo Iantosca. Nei mesi scorsi Zambelli aveva abbandonato il gruppo di Forza Italia (di cui era capogruppo) per approdare prima nel gruppo misto, poi fra le file dell’Udeur. Riguardo le priorità da sottoporre a Veltroni, il neoeletto capogruppo Udeur ha detto che guarderà «con attenzione i quartieri più degradati, cercando di sensibilizzare la maggioranza sui problemi che interessano più da vicino i giovani, puntando a strategie occupazionali basate sullo sviluppo e non sul mero assistenzialismo». Zambelli ha anche annunciato che organizzerà, a breve, «una grande convention che vedrà figure di livello del mondo cattolico e no, che si confronteranno e dibatteranno proprio sul futuro della famiglia. Dagli atti del Congresso faremo un libro bianco che tornerà utile per la stesura del programma elettorale 2005».