Zanicchi: «La mia Europa zingara»

Iva Zanicchi finalmente conquista un posto da eurodeputata: «Il giorno in cui si parlava del problema Roma qualche deputato l’ha sparata grossa. Qualcuno ha detto che si vergogna di essere italiano. Non li capisco. Si invoca tanto la legalità e appena facciamo qualcosa succede questo can can». La cantante rifiuta ogni accusa di intolleranza: «Ho cantato Zingara. Non devono parlare di tolleranza con me. Ho una simpatia naturale per gli zingari io!».