Zapata: il centrodestra vince grazie all’astensione dell’Ulivo

Il Municipio del Centro Ovest si mobilita per la sicurezza e approva tre ordini del giorno, tra cui uno relativo al Centro Sociale Zapata passato grazie all’astensione di 7 consiglieri di Italia dei Valori e Ulivo oltre che agli 8 voti favorevoli del centrodestra. Il documento impegna i responsabili del Municipio a chiedere a Tursi di obbligare gli occupanti a renderlo accessibile in qualunque momento alle forze dell’ordine che intendano effettuare controlli sulle attività svolte all’interno. Grazie all’impegno dei consiglieri del centrodestra i cittadini potranno sperare di essere più tutelati qualora lascino l’auto posteggiata nei pressi dello Zapata (molte sono le auto danneggiate) e avere anche meno disagi. Ma è sulla richiesta di istituzione di due Cpt, i centri di permanenza temporanea per immigrati, da parte del capogruppo di Forza Italia, Fabio Costa, che è scoppiata la bagarre in aula e fra il pubblico; la proposta è stata infine bocciata dalla maggioranza. Approvato invece l’ordine del giorno sui «phone center», e si è stabilito di richiedere maggiori controlli sui locali notturni.