Zarate-Pandev show E la Lazio vola in testa

Dopo cinque anni la Lazio torna in vetta al campionato grazie al 2-0 rifilato alla Sampdoria del solito evanescente Cassano. Sono solo due le giornate ma, come si dice, il buongiorno si vede dal mattino. Ed è un mattino che vede già annaspare nelle retrovie della classifica Milan, Roma e Fiorentina.
A condannare una Samp discreta nel primo tempo ma inconcludente nella ripresa sono un gol per tempo: apre le danze Zarate al settimo con una rete da antologia, raddoppia Pandev al minuto 27 del secondo tempo. E fra Cassano e Mazzarri, che per una volta non nascondono il labiale, vola anche qualche insulto di troppo. Negli spogliatoi c’è entusiasmo. Pandev crede come non mai in questa squadra: «Per me questo è davvero l’anno buono...».