Zeffirelli non dà credito a Renzi e rifiuta il «Fiorino» di Firenze

«Grazie, ma non verrò domenica a ritirare il Fiorino in Palazzo Vecchio. Se lo tenga il sindaco». Con voce stanca e scocciata, Franco Zeffirelli (nella foto) ha annunciato a La Nazione che domani mattina, mentre nel Salone dei Cinquecento squilleranno le chiarine per annunciare la consegna del premio, lui resterà a Verona, a prepararsi per il suo Don Giovanni. «Mi sembra di non essere gradito. Resto a Verona. Non devono premiarmi per forza», ha detto Zeffirelli, che nel 1994 venne anche eletto senatore per Forza Italia. Uno schiaffone al sindaco Matteo Renzi, ripagato a dovere dopo il tira e molla su l’eredità del Maestro destinata, pare, proprio a Verona.
Commenti

eglanthyne

Sab, 23/06/2012 - 15:56

Oh Matteino , questa NON ci voleva !