Lo Zegna diventa Primavera

Non si chiama più Trofeo Zegna, dopo la decisione dell'azienda di rinunciare dopo 25 anni alle regate di Portofino, ma la sfida in acqua tra le più prestigiose barche a vela italiane e straniere ci sarà ugualmente nel borgo marinaro, dall'11 al 13 maggio prossimi, grazie alle «Regate di Primavera». Stessa formula e stessa, prevista, ampia partecipazione di campioni della vela e di nomi noti del jet set, le regate di Portofino sono state confermate sia dalla Regione Liguria sia dallo Yacht Club Italiano, che organizza l'evento. L'assessore regionale al Turismo, Margherita Bozzano, ha spiegato ieri in Consiglio, rispondendo a una interrogazione di Gianni Plinio (An), che nonostante la rinuncia della famiglia Zegna, lo Yci organizza ugualmente le prestigiose regate, cui partecipano ogni anno gli equipaggi migliori e nomi noti della imprenditoria e della finanza. Le Regate di Primavera, suscettibili di cambiare nome nel caso dell'arrivo di un nuovo importante sponsor, saranno presentate nelle prossime settimane dallo Yci, che per il momento conferma l'evento e il mantenimento della stessa formula, con regate riservate alle classi Ims over 55, Wally Swan 601, Swan 45.