Zenga: «Dipende solo da noi, domenica mi servirà il medico...»

Walter Zenga domenica si gioca la salvezza ma sa di non dover guardare ai risultati delle altre pericolanti e questo è un vantaggio ma anche una responsabilità: «Per il successo dipendiamo da noi stessi, abbiamo due risultati su tre a disposizione, non dobbiamo pensare a ciò che accade negli altri campi, sarebbe sbagliatissimo». Comunque l’allenatore del Catania non è sorpreso dalla situazione: «Ho sempre detto che ci saremmo giocati la salvezza all’ultima giornata e così sarà. Un finale tanto emozionante non mi sorprende». Sarà, ma in tv dopo la partita con la Juventus aveva detto: «Con la Roma servirà un medico vicino a me in panchina»...