Zenit San Pietroburgo Così Spalletti festeggia lo scudetto russo: a petto nudo a -10°

Stravagante festeggiamento per Luciano Spalletti tecnico dello Zenit San Pietroburgo che davanti ai propri tifosi ha voluto celebrare così il titolo russo conquistato una manciata di giorni fa. Al termine dell'ultima gara di campionato pareggiata per 0-0 contro il Krylya Sovetov, il tecnico toscano è andato a festeggiare con la squadra sotto la curva dei tifosi: sfidando il freddo Spalletti, secondo tradizione russa, si è levato la maglietta per poi effettuare un giro di campo sotto il gelo e la neve. Ieri pomeriggio, a San Pietroburgo, la temperatura era di 10° sotto lo zero.