A zig zag tra arte, incontri e prodotti tipici

Fino al 25 settembre: «Sunlight of Love. Riflessi d’arte tra Cina e Italia», a cura della Cooperativa Raccolto e della Società Umanitaria. Opere di Li Ronghai, Xu Qingsong, Luo Yiping, Sun Ge, Hu Jiang, Stefano Pizzi, Massimo Galli, Luciano Gibboni, Lamberto Correggiari, Fernando De Filippi, Marco Viggi, Emilio Isgrò.
Martedì 16, ore 18, «La Cina di ieri e di oggi», dialogo a due voci con Fabio Cavalera e Angela Terzani.
Sabato 20, dalle 14 alle 24, «Cina: modernità e tradizione»: dibattiti e reportage a cura di Roberto Cossu. Alle 17, degustazione di tè cinesi a cura de «La teiera eclettica» di Milano. Alle 20, «Il Milione. Fantasie gastronomiche di un italiano in Cina». Cena a tema a cura di Roberto Abbadati (euro 13.)
Martedì 23, ore 18, proiezione del documentario «Shen Ti. Cina, corpo in movimento« diretto da Paolo Lipari.
Giovedì 25, ore 18, per il ciclo «Uno sguardo sul mondo» a cura di Roberto Cossu, il servizio fotografico di Michele Sanna «In bicicletta verso Kashgar».
Info: 02–5796831, www.umanitaria.it