A zig zag sull’autostrada: gli ritirano la patente

Guidava a zig-zag sull’autostrada A4, nel tratto tra i caselli di Dolo e Mestre, andando continuamente a sbattere contro il guard rail. Gli altri automobilisti fortunatamente sono riusciti ad evitare la vettura impazzita e hanno chiamato il 113, e la polizia stradale l’ha bloccata sulla tangenziale di Mestre. Alla guida una ragazza di 20 anni di Feltre (Belluno) che, come hanno poi accertato gli esami del sangue, era sotto l’effetto di droghe. La patente gli è stata ritirata. È solo l’episodio più eclatante di un weekend difficile sulle strade del Veneto: tra sabato e domenica la polizia stradale di Mestre e Padova ha sequestrato 90 patenti, una quindicina per guida sotto l’effetto di alcol o droghe. A Carpen di Quero (Belluno) sulla statale feltrina lo scontro frontale tra due moto, forse dovuto all’alta velocità, è costato la vita a due fratelli, Arianna e Michele Varago, 18 e 19 anni e a un uomo di 43 anni, Ferdinando Bortolas.