Zinco a passo di record

La settimana si chiude con una robusta ripresa dei metalli di base. Dopo gli ultimi dati economici, il mercato intravede la fine del ciclo rialzista dei tassi di interesse Usa. Così, scemati i timori una brusca frenata della domanda industriale, sono ripartiti gli acquisti. I prezzi a tre mesi dello zinco hanno segnato il record storico a quota 2.465 dollari per tonnellata. Dall’inizio dell’anno il progresso delle quotazioni è già del 29%. Denaro anche sul rame tornato a violare il muro dei 5.000 dollari.