Zingaretti e Finocchiaro quarantenni in piena crisi

Quarantenni in crisi tra amori complicati, nevrosi e malattie presunte o vere. È il tema di Non prendere impegni stasera, il film di Gianluca Maria Tavarelli che sarà in cartellone alla Mostra del Cinema di Venezia nelle sezione Orizzonti. Girato in sei settimane tra ottobre e novembre dell’anno scorso, Non prendere impegni racconta le vicende di quattro coppie «tutte alle prese con i quaranta anni - spiega Tavarelli -. Un’età in cui devi mettere in conto che il tuo fisico cambia, che ti puoi ammalare e in cui cambia la percezione della vita e si affaccia anche l’idea della morte». La storia, ambientata in una Roma che potrebbe essere una metropoli qualsiasi, ha un cast d’eccezione: Luca Zingaretti, Giorgio Tirabassi, Andrea Renzi, Alessandro Gassman, Giuseppe Battiston, Micaela Ramazzotti, Donatella Finocchiaro, Valeria Milillo, Francesca Inaudi, Paola Cortellesi e Valerio Binasco. Un impianto corale, conclude il regista, «dove solo, a volte, i personaggi si incrociano e dove tutto è come centrato sull’amore: quello vero, ma anche l’amore per i figli, l’amore per la vita...».