Zingari, casa gratis e conti correnti milionari

Il Comune li ha sistemati nelle case popolari e loro non hanno perso tempo. Sei nomadi della famiglia Halilovic, ben noti agli abitanti della Foce per i furti perpretati in zona durante la loro permanenza nel campo di via dei Pescatori, anche nei nuovi alloggi si sono dati da fare. Accumulando con le loro «attività» più di un milione e 800mila euro su vari conti correnti negli uffici postali genovesi e altre località del Nord. Tutte somme di denaro versate in contanti dai rom e sicuramente frutto delle loro attività criminose, dato che nessuno dei sei ha mai esercitato alcun lavoro (...)