Con Zoeggeler e Piller Cottrer slittino e fondo in forma olimpica

Armin Zoeggeler conquista la quinta coppa del mondo e si conferma fuoriclasse dello slittino. Piller Cottrer è terzo, ad appena sei centesimi, nella 30 km di fondo in Val di Fiemme; nella stessa gara, Giorgio Di Centa è quinto. A meno di un mese dall’Olimpiade queste due specialità offrono allo sci italiano risultati confortanti che confermano la leadership nello slittino e riscattano la stagione dei fondisti, fin qui senza grandi acuti. Con la 30ª vittoria, Armin Zoeggeler, e con una gara d’anticipo, mette in bacheca la quinta sfera di cristallo. Il 32enne carabiniere meranese di Foiana: «È la quinta vittoria di questa stagione, ma l’obiettivo principale resta l’Olimpiade, sto attraversando un periodo molto positivo, vado davvero forte».
Dallo slittino al fondo con Piller Cottrer: «Il risultato dimostra che la programmazione per i Giochi è valida. Mi auguro di trovare un grande tifo sulla pista di Pragelato, saremo certamente protagonisti».