Zottola (Ccia Latina): «Crescere per sviluppare»

«Crescere per sviluppare: è il motto dell’edizione 2011 di Yacht Med Festival di Gaeta, che parte da una solida base di numeri e consensi per affrontare la sfida del futuro allargando le sue proposte e implementando l’offerta di servizi, iniziative e intrattenimento per un pubblico sempre più vasto e a caccia di novità». Questo, in sintesi, il messaggio del presidente della Camera di Commercio di Latina (e vicepresidente di Unioncamere Lazio), Vincenzo Zottola, in occasione del salone nautico «Big Blu» di Roma, dove lo Yacht Med Festival ha una significativa presenza nel padiglione 14. In sostanza è un’anteprima della rassegna in programma a Gaeta dal 12 al 17 aprile.
Il profilo dello Yacht Med Festival 2011 resta quello di una manifestazione multidisciplinare che coinvolgerà un numero sempre crescente di operatori del settore nautico e di tutto l’indotto. Le novità della quarta edizione saranno orientate proprio a cogliere la sfida rappresentata dalle potenzialità di sviluppo di un comparto che, data la delicata congiuntura economica internazionale e la forte concorrenza sui mercati esteri, vede la necessità di ampliare i suoi orizzonti legandosi ad altre filiere strategicamente importanti quali il turismo e l’ambiente. Ecco quindi che il Villaggio sarà potenziato in tutte le sue aree: allo Yacht Village, che ospiterà l’expo nautico nelle splendide acque del golfo di Gaeta e che consentirà agli appassionati di effettuare direttamente prove in mare di barche e accessori, si affiancherà lo Yacht Charter Expo, area dedicata agli amanti delle vacanze in barca, e il Villaggio Zero Emissioni, uno spazio ideato per presentare le ultimissime novità in termini di produzioni ecocompatibili legate al settore della nautica e non solo. Turismo e ambiente saranno, inoltre, al centro di due interessanti appuntamenti - il convegno sull’attualissimo tema (e problema) «Charter nautico e fiscalità» e il «Seminario internazionale della Aree Marine protette» - che arricchiranno l’area Forum & Meeting con fitto calendario di incontri (previsti oltre 1.500 ospiti).
Tra gli altri appuntamenti spiccano il 2° Forum sui Distretti della Nautica nel Mediterraneo, il 2° convegno degli Istituti nautici italiani, il 1° Forum delle Federazioni di Vela del Mediterraneo e il Convegno delle Camere di Commercio italiane all’estero. Come per la precedente edizione la rassegna di Gaeta ospiterà, inoltre, la cerimonia di consegna di due prestigiosi riconoscimenti: il «Mediterranean Awards» - con la premiazione di personalità di prestigio e realtà imprenditoriali impegnate in prima linea nello sviluppo di progetti innovativi in ambito energetico, ambientale e turistico - e il «Premio Impresa Energia Turismo e Ambiente (istituito dai ministeri dell’Ambiente, dello Sviluppo economico e dalle Camere di Commercio di Milano e di Roma), riservato alle imprese della provincia di Latina che abbiano sviluppato progetti in ambito energetico o ambientale con una significativa ricaduta territoriale. Nell’ottica di ampliare la vocazione mediterranea del Festival, infine, anche l’edizione 2011 proporrà un intero settore dedicato all’enogastronomia e all’artigianato artistico del Mare Nostrum.