La Ztl allunga l’orario alle 20 Divieto anche per la Befana

Intrattenimento, cultura, shopping. Ma soprattutto solidarietà. Ecco gli elementi essenziali di Roma città Natale, il pacchetto di iniziative che la capitale offre a romani e turisti dall’8 dicembre al 6 gennaio. Al di là delle tradizionali iniziative (l’albero di Natale che torna a piazza Venezia e i presepi a piazza del Campidoglio o a piazza Navona) il Comune propone anche 60 progetti realizzati attraverso un bando pubblico. Tra questi il concerto di Natale, Happy Christmas from...Rome, in programma il 23 dicembre alle 20,30 nella basilica dell’Ara Coeli che ha come protagonisti Amii Stewart, Michael Bolton, Ennio Morricone e Cecilia Gasdia.
Per i più piccoli invece c’è il «Tram cometa» che dal 16 dicembre al 6 gennaio girerà per le strade della città allestito con dei presepi artistici realizzati dagli alunni delle scuole romane. Oltre ai tradizionali appuntamenti musicali all’auditorium (che ospita Philip Glass e Claudio Baglioni) non mancheranno diversi concerti a villa Celimontana e l’esibizione dei 99 Posse sul palco di Cinecittà Campus.
«Noi - sottolinea il sindaco Alemanno - presentiamo un Natale completo, culturale, commerciale e ricco di solidarietà. Quest’ultimo aspetto è il più importante, saremo vicini alle parrocchie romane con cento interventi infrastrutturali. Il Natale 2009 sarà un momento di passaggio, ma anche quello in cui si ravviva e si rilancia la speranza della nostra città. Il prossimo anno sarà varata la legge di Roma Capitale, sarà presentata la candidatura alle prossime Olimpiadi, partirà inoltre il piano di sviluppo capitolino. Un anno di svolta, dunque».
Ma Natale è anche sinonimo di acquisti e regali e per far fronte alle esigenze dei cittadini il Comune ha realizzato un piano della mobilità che prevede un aumento dell’orario della Ztl diurna nel centro storico, che dall’8 al 24 dicembre, dal lunedì al venerdì, sarà attiva dalle 6,30 alle 20 e non più, come prevede l’attuale servizio, fino alle 18. Il sabato i varchi saranno attivi dalle 14 alle 20, la domenica e i festivi dalle 14 alle 18 mentre rimarrà invariata la Ztl notturna il venerdì e il sabato dalle 23 alle 3. E anche il giorno della Befana, a differenza dello scorso anno, i varchi resteranno in funzione. «Complessivamente - spiega Sergio Marchi, l’assessore capitolino alla Mobilità -, i varchi resteranno attivi per un totale di 188 ore invece delle 157 e mezza del servizio ordinario, con un aumento di 30 ore e mezza pari al 15 per cento in più». Appuntatevi tutto.