Dalla, Zucchero e gli altri Big a raffica fino a gennaio

E il promoter Vincenzo Spera si lamenta: «Genova pensa solo al teatro e non investe su adeguati spazi per la musica»

Del cartellone invernale è ampiamente soddisfatto, anche perché i protagonisti sono di prima grandezza. Ma questo non basta a spegnere il malumore del promoter Vincenzo Spera. Ce l'ha con la politica: «A Genova non ci sono spazi pubblici per la musica. Negli anni '90 il sindaco Adriano Sansa e l'allora assessore Aleandro Longhi non seppero fare di meglio che rendere chiusi i pochi spazi disponibili e realizzati tagliando fuori la musica a favore, ad esempio, del teatro». E ce l'ha, Vincenzo Spera, anche con la classe dirigente della città: «Non è capace di investire sulla cultura musicale mentre sarebbe necessario farlo riequilibrando il suo ruolo con quello della cultura teatrale».
Intanto lui va per la sua strada e propone un programma di eventi che si apre con la manifestazione Live all'Opera 2007-2008, che prevede cinque spettacoli presso il Teatro Carlo Felice di Genova: a novembre, il 21, il palco dell'opera ospiterà Lucio Dalla, che torna in teatro dopo cinque anni di impegni continui tra regie teatrali, performance con grandi orchestre e concerti-evento in grandi spazi. La scelta del cantautore bolognese di tornare in teatro per cantare i suoi successi, nasce dal consenso che sta ottenendo il suo ultimo disco «Il contrario di me» uscito oltre che nei negozi di dischi anche, e per la prima volta in Italia, in tutte le edicole.
Il 23 novembre torna ad esibirsi Massimo Ranieri con uno spettacolo che ha i colori e le emozioni di un grande show. Anche questa volta Ranieri canta i suoi brani più famosi e tanto amati dal pubblico. Anche Franco Battiato, il 24 novembre, torna nei teatri classici per il suo tour. Il giorno precedente al concerto sarà proiettato il suo terzo film «Niente è come sembra», al Teatro Verdi di Sestri Ponente alle 20,30.
L'anno nuovo porterà in concerto Ornella Vanoni il 16 gennaio, con le canzoni del nuovo album «Una bellissima ragazza», che sarà ancora protagonista sui palcoscenici italiani, che nelle ultime stagioni l'hanno vista impegnata in una tournée «senza fine» con Gino Paoli.
Il 19 gennaio sarà di scena la poesia dei Negramaro e per la prima volta nella sua storia, la band porta la propria musica in un contesto minimalista, intimo ed emozionale come il teatro.
La presentazione degli spettacoli è divisa tra quelli al Teatro Carlo Felice a quelli al Vaillant Palace. Apre il cartellone di quest'ultimi il 26 novembre, il Fly World Tour di Zucchero, la tournée italiana, europea e mondaile di «Sugar Fornaciari». Il 7 dicembre sarà il turno di Biagio Antonacci, mentre l'8 dicembre sarà quello dei Subsonica che chiuderanno con il loro concerto il cartellone musicale 2007.