«Zucchero mente Io lanciai Bocelli»

Michele Torpedine, uno dei maggiori manager musicali italiani, contesta le dichiarazioni fatte ieri da Zucchero su Andrea Bocelli: «Ha detto che l’ha scoperto lui. In verità ero solo quando nel ’93 a Philadelphia portai il provino di Andrea a Pavarotti per fare il duetto con Zucchero». E racconta: «Quando portai Bocelli a Sanremo, chiesi a Zucchero se voleva produrlo lui. Mi rispose “fallo tu, è un po’ patetico”. La cosa allucinante è che in tutto il mondo è uscito il libro di Bocelli in cui spiega come l’ho scoperto».