Zucchetti spinge in alto Iles Borromées

Anna Conti

A Barlassina (serie A1) ed a Carimate (serie A2)si sono disputati i Campionati Nazionali Giovanili under 18 a squadre (trofeo Pallavicino), ogni team composto da quattro atleti, ma molti ne hanno schierati solo tre. Agli effetti del risultato, in ognuno dei tre giri da 18 buche, erano considerati i tre migliori punteggi, ed è stato proprio il comportamento del quarto componente l’equipe a decidere l’esito.
Iles Borromees e Franciacorta in un finale thrilling hanno infatti concluso in perfetta parità con 699 colpi. Il titolo è stato assegnato ad Iles Borromees perchè il suo quarto atleta Federico Zucchetti, neo campione italiano “baby“ under 12, aveva fatto meglio di Jacopo Maffiuletti di Franciacorta. Il quartetto della squadra vincente era completato da Filippo Zucchetti, Alberto e Federico Della Torre.
Al terzo posto Moncalieri, al quarto Rossera. Nella serie A2 a Carimate netto è stato il successo di Laghi davanti a Biella e La Oinetina: li rivedremo l’anno prossimo in A/1.
Fra le numerose manifestazioni scese in campo nel fine agosto merita una segnalazione la tradizionale «Coppa nuovi amici» 36 buche, eclettica, che a Biella si disputa sempre in un clima festoso. Un golfista in ottima forma ha spopolato a Bergamo sabato e domenica Autore del bel gioco è stato il prima categoria Marco Furbetta che dopo essersi imposto nella Coppa Amici Bocconi, ha vinto, in coppia con Ivano Vavassori la louisiana Culligan, bissando un analogo recente successo.