Zuccoli: «Ubs vende solo a soci svizzeri»

Atel

«Edf non centra nulla partita Atel, se non per il fatto che ha il 20% della holding Motor Columbus. È Ubs, azionista di maggioranza di Motor Columbus, che ha deciso di vendere direttamente a soggetti svizzeri, in modo che la società sia a maggioranza svizzera» ha dichiarato Giuliano Zuccoli, presidente di Aem Milano, in merito alla partita per la conquista di una quota di rilievo nell'operatore svizzero Atel. Aem detiene il 5,8% di Atel. Zuccoli ha poi precisato che una decisione in merito al mantenimento o all'alienazione della partecipazione in Atel sarà presa «quando la partita sarà conclusa». La stessa Atel detiene a sua volta il 5,2% di Aem. «Sembra - ha spiegato - che domani (oggi per chi legge, ndr) decidano qualcosa. C'è qualche turbativa in ambito svizzero e la partita sembra piuttosto complessa». Zuccoli ha infine sgombrato il campo da qualsiasi ipotesi di conflitto con gli alleati francesi di Edf, con i quali lancerà un'Opa su Edison.