Zucconi ma non troppo

Vittorio Zucconi è un grande giornalista, nonché l’unico inviato negli Usa a dirigere una radio a Roma. Ma tant’è, l’uomo è talmente polivalente da gestire pure rubriche di posta nelle quali detta le sue pillole di saggezza. Esempio: Berlusconi non può gioire per il Milan perché diventa un fatto politico (repubblica.it). Oppure: le pallottole a Bagnasco? Ma chissà mai chi le manda ’ste pallottole... (Radio Capital). Infine: in famiglia nessuno si è mai permesso di darmi del giornalista (sempre repubblica.it). Ecco: delle tre cose almeno una l’abbiamo capita.