Zurbriggen denunciato per atti osceni

Bolzano. Il campione svizzero di slalom Silvan Zurbriggen è stato denunciato dai carabinieri per atti osceni in luogo pubblico, a Corvara, in Alta Badia. I carabinieri erano stati avvertiti da una donna del paese che sosteneva di aver visto un giovane masturbarsi dietro una casa, in un luogo appartato ma non troppo. I carabinieri sono arrivati e hanno identificato Zurbriggen che si è difeso così: «Stavo facendo pipì e poi ho fatto quello che fanno tutti gli uomini subito dopo. Chiedo scusa se ho offeso i sentimenti di qualcuno. Se devo pagare una multa la pagherò». L'atleta deve scendere in pista oggi nello slalom speciale in programma in Alta Badia.