A Zurigo Actelion compra e sale

Il tema delle acquisizioni societarie mantiene in tensione le Borse mondiali e soprattutto New York, anche se gli indici non hanno reagito con le variazioni rilevanti che vengono registrate dai titoli coinvolti nei merger annunciati nelle ultime ore. L’offerta di Freeport per l’acquisizione di Phelp Dodge ha fatto balzare quest’ultima di oltre il 29 per cento. I russi della Evraz, interessati alla Oregon Mills, hanno sospinto le quotazioni di quest’ultima dell’8,3 per cento. Pure in fermento Home Depot (più 3%). Infine Bank of America ha fatto un’offerta per Charles Schwab, in crescita di oltre il 2%. La febbre di acquisti è scoppiata anche in Europa, con Actelion che a Zurigo balza di oltre il 5% all’annuncio della acquisizione della svizzera CoTherix. Le altre piazze europee hanno avuto un andamento positivo. Titoli minerari in evidenza a Londra con Antofagasta in rialzo di oltre il 4% e Rio Tinto del 2,5 per cento.