Zygmunt Bauman e lo speciale sull’anoressia

Dal mensile Giudizio Universale in edicola in questi giorni riportiamo l’elogio di Massimo Fini alla Regina Elisabetta II d’Inghilterra. Sempre sul numero di novembre uno speciale dedicato all’anoressia. Firme prestigiose e autorevoli a partire da Zygmunt Bauman per confermare o meno i luoghi comuni più insidiosi: è moderna? È un disturbo dell’appetito? È causata dalla moda? È legata all’adolescenza? È solo femminile? Chiude lo speciale un racconto-recensione firmato dalla scrittrice Chiara Zocchi che regala i pensieri, le bugie, lo sguardo di un’anoressica. Un documento letterario, una confessione. E poi ancora: un infiltrato di Giudizio Universale recensisce i seguaci di Grillo. La denuncia: il museo fantasma delle foibe, inaugurato e mai aperto. L’anniversario: il Viaggio in Italia di Guido Piovene a confronto con quello di Ceronetti.