Le confessioni di Valentina Vignali: "Mi ha corteggiato un naufrago dell'Isola"

La cestista si confessa: "Amo il mio corpo e il mio lato b. Ho ricevuto proposte indecenti che ho sempre rifiutato"

Ventitre anni, fisico mozzafiato e curve da invidiare. Valentina Vignali si racconta. La cestista parla soprattutto del suo rapporto col suo corpo e col sesso. "Io sono una sportiva e una gran bella gnocca. Il mio essere porca non esclude né Maria De Filippi né lo sport. E soprattutto è stato un volano per Playboy. Mi ha eccitato fare quelle foto...", racconta in un'intervista a Dagospia. Poi racconta un retroscena: "Un mio grande Sponsor, un Amministratore delegato, sposato e con prole, di una notissima società mi ha detto: 'Viene a letto con me, ti scopo e ti faccio diventare una star dello sport'. Gli ho detto che se ne poteva andare a fare in culo. Ho perso lo sponsor. Ma ho guadagnato altra forza. Ho riguadagnato me".

A questo punto sempre a Dagospia, la Vignali affida le sue confessioni più intime: "Amo fare sesso nei cessi dei treni. Amo i cessi dei Frecciarossa. Nelle toilette di Italo non ci riesco. Sono troppo stretti. E poi preferisco le tratte lunghe. Tipo il Napoli-Venezia". Infine la rivelazione: "Per interesse mediatico, mi ha corteggiato qualche mese fa uno che sta facendo l’Isola dei Famosi. Un poveraccio. Cervello lento e pene moscio. Penso sia gay e che non voglia dirlo a se stesso".