Politica
Referendum autonomie, Zaia: riforme si fanno partendo dal popolo
Politica
Voto in Lombardia: le immagini dai seggi
Cronache
Palma Campania, il piccolo comune con otto casi di tubercolosi in meno di un anno
Gran Bretagna, ostaggi in un bowling
Azuki, il riccio che fa impazzire Instagram
All'asta la lettera di un passeggero del Titanic

Agrigento, esercitazioni militari nella riserva naturale

L’associazione MareAmico ha diffuso questo video che mostra esercitazioni militari a pochi chilometri dalla Valle dei Templi di Agrigento: i proiettili dei carri armati finiscono in mare nella zona di Punta Bianca e Scoglio Patella che "da tempo è stata individuata dalla Regione Sicilia come futura riserva naturale". "A poca distanza dalla Valle dei templi, da 58 lunghi anni, esiste una servitù militare utilizzata come poligono di tiro dall’esercito italiano ed anche dalla Nato", spiega l’associazione, che da mesi si sta battendo perché si trovi un altro luogo per le esercitazioni. Video da YouTube

Commenti

NON RASSEGNATO

Dom, 18/05/2014 - 12:24

SE non hanno preso a cannonate il sito archeologico non vedo che danno possano aver fatto ai templi.

paolonardi

Dom, 18/05/2014 - 21:43

La presenza dei militari ha un indubbio vantaggio: rendendo impraticabile un ampio tratto del litorale lo mantiene pulito senza bottiglie e sacchetti di plastica, contenitori vari, cartacce, maleodoranti escrementi di tutti i generi. Svolge quindi un servizio sociale appezzabile da un punto di vista ecologico. Ambiantalisti, vi prego, rispiarmate a me ed agli amici raziocinanti gli alti lai, le vesti e capelli strappati e le contumelie.

Fabrizio65

Gio, 22/05/2014 - 12:28

Assurdo lo spreco di colpi verso il mare, ma forse era una prova del sistema di puntamento....

Viaggio nel tempo

Annunci