Ecco le terribili immagini prima dello schianto
Vibo Valentia, un arsenale da guerra nei muri di un'abitazione
I saluti di Giulia Calcaterra
Tunisino pestato a sangue e lasciato a terra, indaga la polizia di Latina
Maxi rissa tra cingalesi e serbi in oratorio: 7 in ospedale, 10 denunce
Choc negli Usa, babysitter violenta 11enne e resta incinta: ora la condanna a 20 anni

Chiedeva foto porno ai ragazzini attraverso chat e videogiochi, arrestato 28enne a Cagliari

La Polizia di Stato ha arrestato un 28enne residente a Cagliari ritenuto responsabile di detenzione di materiale pedopornografico, pornografia minorile e adescamento di minorenni. L’attività investigativa, condotta dal Compartimento della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Cagliari, è iniziata a seguito delle denunce delle mamme di due bambini che si erano accorte che i loro figli intrattenevano conversazioni, inizialmente tramite la chat di una console per videogiochi e poi con successivi contatti trasferiti sull’applicativo di messaggeria istantanea, con una persona che chiedeva loro l’invio di foto riproducenti le loro parti intime. _Courtesy Polizia di Stato