Maltrattava bambini in asilo, arrestata maestra a Susa
Esplosione in Belgio, si scava tra le macerie
Anversa, esplode una palazzina
Dolores O'Riordan e il bacio lanciato ai fan nell'ultimo concerto
Dolores O'Riordan, l'ultima foto su Twitter
Indonesia, crolla balconata nella Borsa di Giacarta

Cina, esplosione in deposito carburanti

Un’enorme palla di fuoco che illumina la notte cinese, la terra che trema e la gente che scende in strada impaurita. Sono le sconvolgenti immagini, che hanno fatto il giro del web e della tv, di una serie di esplosioni che si sono verificate stanotte in un’area industriale nel nord del Paese, provocando centinaia di feriti. L’incidente è avvenuto alle 23.30 locali, circa le 19 italiane, a Tanjin, città portuale a sud-est di Pechino. Le prime due esplosioni sono avvenute a 30 secondi di distanza l’una dall’altra, provocate dall’incendio di un carico di materiale chimico infiammabile in un deposito della zona industriale. Ne sono seguite delle altre, le cui onde d’urto sono state sentite a diversi chilometri di distanza. La palla di fuoco che ne è scaturita ha quasi illuminato a giorno la zona ed ha scatenato un incendio che per fortuna, hanno riferito i media locali, è stato posto sotto controllo. Ma il numero dei morti e dei feriti è già ingente ed è destinato a crescere di ora in ora. Video da YouTube

Commenti
Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Lun, 26/10/2015 - 07:56

i cinesi sono una potenza mondiale. e si vede

Viaggio nel tempo

Calendario eventi