Operazione Taliban: indagati tre "universitari" tunisini
"Non aumenteremo l'Iva"
Berlusconi scherza: "Io sono incandidabile, che me frega!"
"M5S prende ordini da un condannato"
Berlusconi arriva al teatro Manzoni di Milano
"Salvini voleva uscire dall'Euro, gli ho detto che non è possibile"

Così agivano con la chiave bulgara

Commenti
Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Lun, 25/09/2017 - 11:16

Ormai metà dei delinquenti del mondo si sono riversati in Italia. Qui godono di leggi favorevoli, politici compiacenti, forze dell’ordine inefficienti e paralizzate da una magistratura inconcludente che in vece di processare i criminali, in primo luogo, processa poliziotti e carabinieri, se si azzardano a muovere un dito. Insomma l’Italia è il vero ben godi dei criminali: in compenso se i cittadini osano difendersi sono immediatamente incriminati e costretti a galera e a risarcimenti vergognosi. Sinceramente non se ne può più.

Calendario eventi