Cronache
Il cimitero abusivo delle auto a Palermo
Politica
Reddito di cittadinanza, Salvini: "Formula limitata a italiani"
Cronache
Islamici con bandiere nere manifestano a Milano
Musulmani in festa a Milano per l'ashura: preghiere e bandiere nere
Juventus, Allegri: "Fino a quando c'era da giocare a calcio l'abbiamo fatto bene"
Chiusura domenicale negozi, Bernini: “La proposta del M5s è surreale”

Entra in una stazione di servizio con un'asta conficcata in testa

Katikati, Nuova Zelanda. Un ragazzo di 23 anni è entrato in una stazione di servizio con un'asta di metallo conficcata in testa chiedendo aiuto. Inizialmente tutti hanno pensato ad uno scherzo ma non ci è voluto molto per capire che il malcapitato versava in gravi condizioni. Secondo la polizia il giovane è stato aggredito mentre parcheggiava l'auto in una zona periferica e nonostante tutto è riuscito a guidare fino alla pompa di benzina più vicina. Il ragazzo, ricoverato presso il Waikato Hospital fortunatamente ora sta bene. A cura di Bobomatto.

Daniel Silva
Fuorigiri