Politica
Gli attivisti grillini contestano i giornalisti: insulti e spintoni
Cronache
Paura a Messina: due uomini tentano di rapire bimba di 5 anni, malore per la nonna
Cronache
Foggia, 50enne aggredito dopo aver rimproverato adolescenti ubriachi
Toni Capuozzo racconta "Guerra Guerra Guerra"
Minacce all'autista e botte ai militari: arrestato cubano ubriaco
Il barcone coi migranti di ogni epoca: il monumento in San Pietro

Estorsioni per agevolare la ‘ndrangheta

Le indagini della Squadra Mobile di Reggio Calabria, partite dalle intercettazioni in carcere del boss della ‘ndrangheta Domenico Cianci con i familiari, hanno portato all’arresto di 8 persone accusate di associazione mafiosa. Nonostante lo stato di detenzione, Cianci continuava a impartire disposizioni per richiedere a proprietari terrieri, imprenditori e commercianti, il pagamento di somme di denaro e l’acquisizione di beni a titolo estorsivo.