Lotito: "La stragrande parte della tifoseria è con noi"
Lotito: "La Lazio si dissocia da qualsiasi atto di antisemitismo"
Lotito depone una corona di fiori in Sinagoga
Il cane di Macron fa pipì durante un meeting all'Eliseo
Referendum autonomie, Zaia: si scrive pagina storica
Referendum autonomie, Zaia: riforme si fanno partendo dal popolo

Genova, tra fango e lacrime tornano gli "angeli"

Sono stati ribattezzati Gli angeli del fango, i giovani e i volontari che hanno iniziato a ripulire la città di Genova, colpita dall’alluvione, come era già avvenuto nel 2011 - a cura di LaPresse

Commenti

paco51

Lun, 13/10/2014 - 13:55

Non vedo il problema!
La fede incrollabile nel Komunismo rosso li salverà:!
facciamo basta di discutere di un problema che non esiste.!
le magliette sono significative: "non c'è fango che tenga" non c'è fango che possa svegliarli e fargli aprire gli occhi!
Sempre rossi restano!

linoalo1

Mar, 14/10/2014 - 17:31

Malgrado l'allerta della Protezione Civile,Il tanto temuto Tempaccio non c'è stato!Tempo Dispettoso!Se ,almeno,fosse venuto,i Genovesi erano stati avvertiti e non potevano lamentarsi,perchè,sicuramente,si erano premuniti!Se solo fossero stati avvisati prima,sicuramente avrebbero evitato o diminuito il disastro!Non è vero,voi che vi siete lamentati?Ora,però,la Protezione Civile,dovrebbe essere incriminata per Procurato Allarme,perchè non ha previsto il comportamento del tempo!Per questo mi permetto di dargli un consiglio:fate registrare la Sfera di Cristallo!Lino.

Sgarbi quotidiani

Viaggio nel tempo

Annunci

Annunci