"Aiutate la Catalogna": il video che scatena l'ira di Madrid
Udine, nei bivacchi dei migranti
Ecco la piccola scimmia ragno del Chester Zoo
Al museo delle cere di Berlino arriva Donald Trump
Cina, al via il Congresso del Partito Comunista
Laurea magistrale honoris causa all'inventore del gioco “Gran Turismo”

"Guarda la strada", la campagna Aci contro le distrazioni alla guida

3400 morti, 250 mila feriti. Non sono i numeri di una guerra, ma quelli, impressionanti, degli incidenti stradali del 2015. Tre su 4 sono dovuti a distrazione. Il nemico numero uno sulla strada è sempre lo smartphone. Inviare messaggi, chattare, scattare selfie alla guida sono azioni che possono diventare letali. Per sensibilizzare al tema l'Aci, l'Automobile Club d'Italia, ha lanciato una nuova campagna pubblicitaria con Francesco Mandelli. "#Guardalastrada e #Mollastotelefono" il nome dell'iniziativa. Due hashtag per parlarne anche online. Ma non mentre si guida.

Viaggio nel tempo

Annunci