Duro colpo al Mandamento della Montagna
Baby K, tra successi e nuove sfide
Grasso, Rosatellum nato per il Senato, ma senatori non hanno potuto nemmeno discuterla
Terremoto l'Aquila, domanda di Di Maio gela gli scaramantici
Attacco ad un hotel di Kabul, gli ostaggi cercano di fuggire dalle finestre
Elezioni, il simbolo del centro-destra per l'estero

L'immigrato: "Sui barconi anche terroristi"

"Arrivano con la barca in Sicilia, la polizia li ferma ma loro non vogliono restare. Vengono fermati perché a volte tra di loro può nascondersi un terrorista. Fanno la fotografia segnaletica e poi se ne vanno, li lasciano andare." A raccontarcelo è un immigrato africano, incontrato davanti alla stazione ferroviaria di Bolzano. Che sui barconi si possano nascondere anche dei terroristi ormai lo ammettono anche gli stessi immigrati. A cura di Giovanni Masini

Viaggio nel tempo

Calendario eventi