Renzi parla in una piazza piena soltanto a metà
2012, un anno di eventi sportivi
Del Grande scherza: dopo 7 giorni di sciopero della fame, la prima cosa che faccio e' mangiare
Del Grande: io vittima di violenza istituzionale
Fumo nella metro di Londra, i passeggeri fuggono dalla fermata Oxford Circus
Gran Premio Monza, tanti appassionati e tifosi Ferrari nonostante il maltempo

L'imprenditore in tv, i No Tav gli bruciano l'azienda

Ospite di "Virus" il titolare della Italcoge, una delle società che lavora alla costruzione della linea Torino-Lione. Due ore dopo l'attentato da parte degli antagonisti

Commenti
Ritratto di silos

silos

Gio, 12/09/2013 - 14:56

fare impresa in Italia è cosa da pazzi.....via tutti: si vive una sola volta.

makeng

Gio, 12/09/2013 - 14:57

NO-TAV = SI MAFIA! Stessa mentalità delinquente. Lo stato deve reagire come ha fatto con i terroristi delle BR. In GALERA e buttare via la chiave!

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Gio, 12/09/2013 - 15:02

I metodi utilizzati dai No Tav sono più o meno gli stessi che usate anche voi. Loro puntano a distruggere i beni materiali di una persona o di un'azienda mentre voi sciacallate aizzandogli contro la vostra piazza e diffamando. Non vedo differenze sostanziali

benny.manocchia

Gio, 12/09/2013 - 15:08

Succedeva spesso negli Stati Uniti del sud.A un certo punto gli
imprenditori si sono armati ed hanno assunto persone pronte a sparare a chi cercava di danneggiare una data ditta.In due mesi
gli attacchi sono scomparsi.Non c'era altra via.Scommetto che
succedera' anche in Val di Susa,prima o poi.Pensate davvero che possa andare avanti cosi'?
un italiano in usa

buri

Gio, 12/09/2013 - 15:18

andiamo acanti così, fra pochi anni non ci sarà più un impresa in Italia, fra terroristi (perché i NoTav altro non sono) sindacati, fisco, mafia&C. chi investirà ancora i propri soldi per fare impresa in Italia?
comunque ritornando ai NoTav, quando è che lo Stato darà un segnale della sua esistenza ed avvierà una setia politica anti terroristica sbattendo in galera gli autori delle azioni, i loro mandanti ed i loro sostenitori? non c'è più tempo, stiamo al punto di non ritorno

Dario40

Gio, 12/09/2013 - 15:22

cosa aspettano la magistratura ed il Ministro degli Interni ad intervenire ? Devono solo vergognarsi di questo loro lassismo.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 12/09/2013 - 15:25

Questi delinquenti meritano una sola cosa : che alla polizia venga ordinato di sparare ad alzo zero!

Ritratto di lettore57

lettore57

Gio, 12/09/2013 - 15:29

@leopardi50 per quanto mi riguarda, e nel mio modestissimo piccolo, considero i suoi posts (non solo questo) la prova provata che al peggio non c'e' mai fine. Cose ne pensa se qualcuno decidesse di applicare a Lei le stesse modalità che con tanta superbia da grand'uomo e pensatore decanta?

handy13

Gio, 12/09/2013 - 15:36

....ormai è acclarato....il Miistro Lupi NON ci sa fare,..oppure ha una pazienza illimitata,....io NON saprei fare il ministro,...

Libertà75

Gio, 12/09/2013 - 15:36

@leopardi50, quindi lei mi sta dicendo che se lei insulta qualcuno e questo non ha la capacità di rispondere dialetticamente allora ha il diritto di picchiarla fino ad ucciderla? bella onestà intellettuale, complimenti

angelomaria

Gio, 12/09/2013 - 15:38

questo quello che succede quando si lasciano stare le cose e' la giustizia non interviene troppo occupata ha cercare di eliminare il nostro lider il caro SILVIO BERLUSCONI ed ha questo punto richiedo quanti no tav che siedono tranquillamente in parlamento sotto loscudo 5 stelle e come puo' essere che un provvedimento dico un provvedimento non sia stato preso oltretutto qualcuno ha avuto la faccia tosta di chiedere i rimborsi per la trasferta in val susa per tranquillamnte distruggere e piccchiare qiunche si mettesse di mezzo civili forze dell'ordine ed in questo caso un'impreditore costretto ad abbandonare i danni che stanno creando e non solo quelli del posto ma! economici sono incalcolabili chi ha da' guadagnare nel fare finta che niente sia successo hanno detto che sono dei sovversivi poi azioni io non ne; ho viste voi!???CHI!!??

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 12/09/2013 - 15:42

Ordine di sparare a Vista e tutto finisce.Spero che venga pubblicato.A violenza si rispponde con violenza .

Ritratto di robertoguli

robertoguli

Gio, 12/09/2013 - 15:51

Solidarietà a un imprenditore che ha il coraggio di lavorare. Distinti saluti. Roby

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 12/09/2013 - 16:10

I NO TAV altro non sono che i brigatisti rossi del terzo millennio. Stessa tattica, stessa vigliaccheria e, soprattutto, stesse protezioni dagli stessi comunisti che ancora infestano l'Italia. Avanti popolo....

killkoms

Gio, 12/09/2013 - 16:10

i delinquenti con licenza giudiziaria di delinquere!

Ritratto di mark911

mark911

Gio, 12/09/2013 - 16:11

E qualcuno dice che questa è un'opera in mano alla mafia e quant'altro ? Queste azioni intimidatorie sono tipiche della mafia soprattutto al sud se non paghi il pizzo o non collabori con loro !!! A questo punto possiamo dire tranquillamente che i veri mafiosi sono i NO TAV !!!

Rosario46

Gio, 12/09/2013 - 16:12

Grillo con tutti ii suoi scagnozzi, qualche giorno addietro ci parlava di un governo della legalità. Grillo il codice civile e penale, vale per tutti i cittadini, e ricordati pure che questi codici non sono stati scritti solo per Berlusconi. Saluti

Giangi2

Gio, 12/09/2013 - 21:38

Grillo e' un despota, non dico fascista perche sarebbe un complimento per lui e un'oltraggio a mussolini. Neanche comunista perche sarebbe   voler considerare la parola comunista ancor peggio di quanto già sia. Parla di legalità e poi appoggia un gruppo eversivo armato. Immagino se dovesse riuscire ad andare al potere, si profilerebbe una dittatura di un pazzo

killkoms

Gio, 12/09/2013 - 16:12

@leopardi50,allora per te parlare male di un tale e picchiarlo e/o ucciderlo è lo stesso vero?

Ritratto di nestore55

nestore55

Gio, 12/09/2013 - 16:13

Solidarietà a chi rischia di suo tutti i giorni per fare impresa. Al solito "leopardi50", saputello bastardo che appesta questo ed altri forum, il più spregevole degli insulti: faccia lei, ne scelga uno a caso..Di lei penso il peggio possibile...E.A.

killkoms

Gio, 12/09/2013 - 16:15

@bennymannocchia,vuoi che se gli impresari reagiscono i giudici italici,pavidi coi compagni notav,li inquisiscono subito per violenza?

mastra.20

Gio, 12/09/2013 - 16:17

il braccio armato della sinistra..no sono compagni che sbagliano

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 12/09/2013 - 16:18

I NO TAV sono il braccio armato della solita sinistra demenziale ed antidemocratica facente capo a magistrati impresentabili che, pur conoscendoli uno per uno, anzichè sbatterli in galera a vita preferiscono proteggerli e coprirli sempre più sfacciatamente pur di continuare nelle loro folli quanto inutili rivoluzioni del cazzo!

unosolo

Gio, 12/09/2013 - 16:41

la colpa sappiamo di chi sia , non usare la severità subito con il primo attacco ha lasciato mano libera a persone pilotate come fantocci , peccato che tutti siano applicati sul caso Berlusconi lasciando uscire e non processare chi veramente è un pericolo per lo stato e le aziende , stiamo perdendo migliaia di imprese e imprenditori per questi attacchi da due lati.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 12/09/2013 - 16:44

peggio per lui che resta in Italia da qui si deve fuggire a meno che non sei dipendente statale

LAMBRO

Gio, 12/09/2013 - 16:58

NON E' POSSIBILE PRESIDIARE ADEGUATAMENTE I CANTIERI CON L'ESERCITO? DICHIARANDOLA ZONA DI GUERRA CON REGOLE D'INGAGGIO ADEGUATE ALLE CIRCOSTANZE? MI RICORDO DI AVER FATTO LA SENTINELLA AD UNA POLVERIERA ALLA CECHIGNOLA(IN PERIODO DI PACE) CON FACOLTA' DI FUOCO CONTRO INTRUSI SCONOSCIUTI .

gneo58

Gio, 12/09/2013 - 17:01

non si chiamano "antagonisti" - chiamiamo le cose col loro nome: sono delinquenti (e della peggior specie)

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 12/09/2013 - 17:02

Agli altri post violenti ne aggiungo uno anch'io (sempre che me lo pubblichino): si potrebbero usare i lanciafiamme, facendo attenzione però a non incendiare i boschi circostanti.

gedeone@libero.it

Gio, 12/09/2013 - 17:03

#Leopardi50, a parte l'usurpato altisonante nik, ma mentre scriveva il suo post era per caso davanti allo specchio e vedeva la sua immagine riflessa???

Massimo Bocci

Gio, 12/09/2013 - 17:03

Ma che bella gente,democratici delle minchia, certo anche loro si sentono spaesati, non sanno chi cazzo sono,vanno nei centri sociali e i compagni amministratori (LADRI!!!) li riempiono di soldi e attenzioni democratiche (tanto non son mica soldi loro),questi in questi POSTRIBOLI COMUNISTI si organizzano oltre che per le feste del partito, anche le gite fuori porta TAV, logicamente utilizzando i soliti soldi con extra (per di scopo), dopo la gita devastazione, i soliti che li hanno FINANZIATI!!! Li criticano, no compagni queste cose non si possono fare, e questi già celebro LESI DAL COMUNISMO REALE (democratico delle minchia) !!! E vanno in confusione come i maestri prima ti pagano,ti addestrano,ti sobillano e poi ti dicono che non si fa, ma che maestri di MERDA SONO I COMUNISTI!!!!

Baloo

Gio, 12/09/2013 - 17:17

I no TAV sono espressione criminale della sinistra ora al potere che pure aveva approvato il progetto della Torino Lione.
Bisogna fare muro contro i postcomunisti soprattutto contro i traditori postdemocristiani come negli anni 50'. W sempre De Gasperi. Fermiamo il comunismo che avanza sotto nuove forme diaboliche per essere subdole ed astute...Al centro ci vuole una nuova credibile forza cattolica. Letta e lo tesso Renzi , sono le nobili foglie di fico che il postcomunismo utilizza per nascondere le proprie vergogne.

m.m.f

Gio, 12/09/2013 - 17:36

Quando si dice che non bisogna lavorare in questo paese ma andare all'estero e di corsa!!!!!

Dalla parte francese protestano ma non fanno queste cose!

Da questo paese bisogna andarsene di corsa tutti! A qualuqneu livello!
Da qui bisogna scappare a gambe levate e non venirci nemmeno in vacanza!

ilbarzo

Gio, 12/09/2013 - 17:43

Queste persone delle bravate come quella di dar fuoco all'azienda dell'imprenditore,una volta prese sul fatto,andrebbero legate al rogo dagli stessi procurato.

ilbarzo

Gio, 12/09/2013 - 17:51

X leopardi50,piu' volto ho invitato i commentatori del giornale a non fare uso di fumo,ma stando a quanto affermi,pare che tu non lo abbia ancora capito.Sei ancora in tempo a smettere.Il fumo fa male.

PaK8.8

Gio, 12/09/2013 - 17:52

Leopardi50, tu non vedresti un arcobaleno neanche se ti facessi un chilo di acido. Se non vedi la differenza, leggiti un codice penale - o il Dei Delitti e delle pene, che dopotutto è dei tuoi amici illuministi. Niente contro Beccaria, sia chiaro.

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 12/09/2013 - 18:04

I bravi discepoli di Erri De Luca!

cecco61

Gio, 12/09/2013 - 18:10

leopardi50: il 50 cos'è? presumo il suo QI visto il tenore dei suoi posts. Qui la gente chiede giustizia, chiede l'applicazione del codice penale che vieta e sanziona i comportamenti dei no-tav. Se chiedere giustizia è sciacallaggio posso solo augurarmi che lei sia presto vittima di violenze, se ha delle figlie che le stesse vengano stuprate e, magari, barbaramente uccise. E guai a lei se osasse chiedere l'intervento delle forze dell'ordine e un processo: sarebbe sciacallaggio e sicuramente lei non si abbassarebbe mai a simili comportamenti.

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 12/09/2013 - 18:16

Tipico comportamento mafioso.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 12/09/2013 - 18:21

Il Pd, i giornali, il fatto quotidiano, la repubblica, sel, grillo, M5s, i giudici, chieda a questi, dei loro compari.

Giampaolo Ferrari

Gio, 12/09/2013 - 19:13

La cosa triste è dover ammettere che i lavori se vengono a farli i calabresi,o i siciliani di no tav non ci sarebbe neanche l'ombra.

unosolo

Gio, 12/09/2013 - 19:15

la differenza tra chi lavora e i no tav parla da sola , da un lato lavoro dall'altro mantenuti che succhiano i soldi dei lavoratori e solo per questo andrebbero arrestati e messi di guardia ai cantieri in modo di avere scudi umani da prestare ad altri no tav.
Possibile che in tanti anni non siamo stati capaci di trovare che li adopera e sostiene.

canaletto

Gio, 12/09/2013 - 20:15

INTERVENGA L'ESERCITO E SPARI A VISTA. BASTA CON QUESTE MALEDETTE AZIONI DI CRIMINALI GRILLINI IMBECILLI COME IL LORO CAPO BASTA. CI VULE ORDINE E GIUSTIZIA

Joe

Gio, 12/09/2013 - 21:12

Cominciamo a boicottare la Val di Susa e aspettiamo gli eventi, penso che qualcuno di loro si muoverà!

Giangi2

Gio, 12/09/2013 - 21:32

Nessuno dei simpatizzanti del no tav si è' mai chiesto perche questi non stanno protestando contro l'altro raddoppio del frejus per il trasporto su gomma? Andate ad informarvi e se la vostra mente non è' tarata a sinistra capirete qualcosa di più

Emilio il pazzo

Gio, 12/09/2013 - 22:07

Sparare ad alzo zero contro questi nuovi terroristi, e le aziende che possono se ne vadano dall' Italia o non lavorino per lo stato.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 12/09/2013 - 23:43

I delinquenti rossi della val di Susa, sostenuti da SEL e dai PENTANARICIUTI, mandano i loro messaggi mafiosi. Cosa aspetta lo stato ad intervenire? Che dopo queste minacce proseguano secondo il sistema mafioso usando le armi?

amledi

Ven, 13/09/2013 - 00:24

Lo dicevo io che in Italia comandano le minoranze!!!!

groverio

Ven, 13/09/2013 - 03:49

ma qualcuno che resti a guardia e a protezione di chi lavora nella legalità è davvero impossibile?

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 13/09/2013 - 07:57

Ma dove siamo nel Far West, quando il "mucchio selvaggio", Winchester in mano, era libero di fare scorrerie, incendiare, razziare e ammazzare chiunque si frapponeva alla loro criminale arroganza? Ma dove kzzo è lo Stato? Possibile che non si sia in grado di fermare una volta per tutte questi farabutti sinistrati? Dove sono i solerti "Magistrati-Torquemada"!? Quei delinquenti "antagonisti", sono terroristi e come tali vanno trattati. Coi terroristi non si tratta, tantomeno coi guanti di velluto. Vanno rastrellati, uno ad uno e ingabbiati, visto che oggi i "ladri di bestiame" e i ladri, incendiari, di beni e strutture altrui non possono essere impiccati al primo albero, o traliccio che si incontra. Non è ora di darci un taglio e arrestarli tutti, visto che si conoscono uno ad uno, nome, cognome e numero civico? Dove sta questo Stato "progressista", peggio che lo zimbello del Pianeta persino coi Komunisti nella stanza dei bottoni!? O è la solita Storia, quella dei terroristi, partoriti come sempre dalla costola sinistra dei soliti noti, oggi in doppiopetto, ieri PCI!?. Ancora "Kompagni che sbagliano", ma da sempre. Vergogna, Letta te e la tua "politika del fare": Del lasciarli fare: Non si sa mai, sempre utili alla "Causa", nevvero Mr. Letta & Ko.? Vergogna! Tornatevene nella taiga!!

Annunci