Tensioni tra manifestanti e polizia nel corteo contro Salvini a Bologna
In preda alla furia pesta a sangue la compagna: arrestato nigeriano
Centinaia di chef a Roma per la consegna dei prestigiosi Collari Federcuochi
Le immagini dell'operazione dei carabinieri "Alto impatto" a Casoria
Aggredisce e violenta senza tetto, magrebino condannato a 5 anni e 6 mesi di reclusione
Accoltellato per un cellulare, 18enne in prognosi riservata: si cercano i 3 aggressori

Lorenzin: "Caso San Camillo, si rispetti la legge"

(Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev) Bruxelles, 22 febbraio 2017 - Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, a margine di un incontro a Bruxelles con il commissario Ue Andriukaitis, ha parlato del caso dell'ospedale San Camillo di Roma, che ha deciso di assumere medici dedicati all'interruzione di gravidanza, impedendo loro dunque l'obiezione di coscienza, pena il licenziamento. Una decisione che secondo la Cei "snatura l'impianto della legge 194 che non aveva l'obiettivo di indurre all'aborto ma prevenirlo".