Fabrizio Corona, il video dell'arresto
Calcio: Bonucci e l'arrivo a Casa Milan
Poliziotto uccide un cane in un'abitazione privata
Truffe case vacanza, il video della Polizia postale
Lo spot hot della villa più costosa d'America
Quei 570mila euro a casa del dipendente comunale

Napoli. Domestica sorpresa a rubare nella casa dei datori di lavoro

Posillipo, Napoli. Una collaboratrice domestica polacca di 36 anni residente a Caserta, dopo esser venuta in possesso delle chiavi del comò dove i proprietari di casa conservavano denaro e preziosi, attendeva che questi uscissero per derubarli. I furti erano iniziati ad ottobre, ad un mese di distanza dall'assunzione della donna. I proprietari di casa, insospettiti, hanno piazzato la videocamera di sorveglianza usata per tener d'occhio la loro bimba ed hanno così potuto denunciare la ladra. Incastrata dalle immagini che la riprendono intenta a sottrarre una banconota da 50 euro, la collaboratrice è stata arrestata e condannata con rito direttissimo a un anno di reclusione per furto pluriaggravato e al pagamento di una multa di 800 euro

Annunci