Politica
Sardine a Roma, la presidente dell'Anpi Carla Nespolo: "Condividiamo i loro valori"
Cronache
Maliano pesta a sangue un agente e gli frattura il naso: patteggia e torna libero
Cronache
Pugno in faccia e ospedale per agente che lo rimprovera: responsabile un detenuto magrebino
Donna riprende col cellulare stranieri e viene aggredita: denunciato tunisino
Confermati 12 anni al nigeriano che sgozzò 51enne al mercato, la rabbia dei familiari
Anziana aggredita e abusata sessualmente all'uscita del cimitero: fermato pregiudicato

Nubifragio a Matera: e le strade diventano fiumi in piena

Un violento nubifragio si è abbattuto stamattina a Matera, la città dei Sassi. In poco tempo è caduta dal cielo in città una impressionante quantità di acqua che ha trasformato le vie principali in veri e propri fiumi in piena che "scendevano" a folle velocità. Disagi soprattutto in alcune vie degli storici rioni. Nel video si vede la situazione di stamattina tra via Casalnuovo e via Bruno Buozzi. L'acqua è penetrata con molta forza in alcune abitazioni provocando danni. In città strade allagate e molti disagi per la circolazione stradale. Oggi a Matera le scuole sono chiuse per un’ordinanza del sindaco Raffaello De Ruggieri. Tantissimi i cittadini che stanno già intervenendo a sostegno delle forze dell'ordine per ripristinare le normali condizioni delle strade, togliendo i detriti e spalando il fango che si è accumulato.

La Basilicata è una delle zone più colpite dal maltempo, in particolare nel materano e nella fascia jonica lucana, dove in nottata una tromba d'aria, abbattutasi tra Scanzano Jonico e Policoro, ha provocato la caduta di alberi, di pali della luce, danni alle coperture di abitazioni e aziende.