La Guardia di Finanza smaschera finto cieco
Finta cieca ad Ariccia
Torino, beccato finto cieco che guida e legge
Ancona, scoperto falso cieco
Daniele, tetraplegico da ventitré anni. I genitori chiedono aiuto
Un "cieco totale" gioca a carte

Scoperta falsa cieca: dal 2003 100mila euro di pensione d'invalidità

Roma: altri furbetti scoperti dalla Guardia Finanza. Guida l’auto, entra nei supermercati per fare la spesa, si mette in fila guardando, pazientemente, il tabellone luminoso. Cosa c’è di strano? Niente se non fosse che la signora in questione per il sistema previdenziale italiano è completamente non vedente.

Cieca assoluta, tutto a causa di una presunta maculopatia senile, accertata una decina di anni fa dai medici della Asl. Malattia che avrebbe portato la “poveretta”, in pochi mesi, alla totale cecità. Tanto da percepire dal 2003 una pensione di invalidità per una somma totale di oltre 100mila euro letteralmente scippati all’Inps e agli altri assistiti.

La donna, di 70 anni residente in un quartiere della periferia meridionale della capitale, Tor de’ Cenci, entra nel mirino delle Fiamme Gialle in relazione ai controlli incrociati sulla spesa pubblica. I finanzieri, dopo i primi accertamenti nell’azienda sanitaria locale della donna, decidono di andare in fondo alla questione. Del resto a cosa le servirebbe la patente di guida, regolarmente rinnovata anni prima? Pedinamenti e videoriprese documentano una vita perfettamente normale nonostante la grave disabilità.

Ai “baschi verdi” del Gruppo Roma la situazione appare magicamente diversa dal quadro clinico accertato dalla Asl. “Completamente autonoma nei movimenti - spiegano gli inquirenti -, sceglieva con accuratezza i prodotti esposti sugli scaffali e pagava il conto alla cassa contando gli spiccioli senza nemmeno bisogno di occhiali”. Portata in caserma alla truffatrice non resta altro che confessare. Tutto ha inizio dieci anni fa quando la donna, realmente affetta da problemi visivi legati alla vecchiaia, simula l’esistenza uno stato di cecità grave tale da renderla completamente incapace di vedere. Le perizie mediche disposte dalla Procura che ha avviato l’indagine escludono responsabilità da parte dei medici della Commissione Asl che, all’epoca, decretò l’invalidità totale in quanto impossibilitati a diagnosticarne l’effettiva sussistenza.

La donna è stata denunciata a piede libero per truffa aggravata ai danni dello Stato. Con l’obbligo di restituire all’Inps l’intera somma percepita indebitamente. Rivalutata, ci mancherebbe, con gli  interessi. L’ennesimo caso, insomma, di falso invalido.

Mesi addietro un ex dipendente delle Poste italiane di Marino, nei dintorni di Roma, faceva la spesa, pagava con il bancomat, attraversava la strada senza bisogno di nulla. Anche lui per l’Inps è cieco totale, titolare di pensione di invalidità e di accompagno. L’uomo viene seguito dai carabinieri, controllato, intercettato e, soprattutto, filmato in giro per la cittadina laziale. Sempre senza bastone o altro ausilio per non vedenti. Dalle riprese i militari hanno la certezza che il pensionato furbacchione ci vede benissimo. “Legge le etichette con il prezzo della merce sugli scaffali - dicono in Procura a Velletri - e dopo aver fatto la fila alla cassa paga digitando il codice pin della carta”. L’uomo avrebbe truffato allo Stato 200mila euro: 107mila euro all’Inps, 90mila euro all’Istituto per Ciechi. Sempre ai Castelli Romani, ad Ariccia, nel settembre scorso i carabinieri bloccano lungo una strada statale una donna di 66 anni alla guida di un’utilitaria. L’automobilista, almeno sulla carta, è cieca. Invalida al 100 per cento tanto da percepire la pensione fin dal 2005 e ottenere un lavoro “protetto” presso una struttura sanitaria pubblica.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 08/04/2013 - 13:27

e la pensione chi gliela dava? ma la sinistra, ovviamente! e in cambio di cosa? ma il votooooo! :-)

ecco perchè la sinistra trovava i voti nonostante i fallimenti politici: convinceva tanta gente a "giocare sporco" con l'erario....

franco@Trier -DE

Lun, 08/04/2013 - 13:34

Io faccio solamente una domanda è italiana questa donna? Non dite signora di signora ha solamente il b...o,chiedo se è italiana perchè qui in Germania è impensabile un fatto simile.

Ritratto di MARIO ANGELO MOLTENI

MARIO ANGELO MOLTENI

Lun, 08/04/2013 - 13:42

FALSI INVALIDI
La Commissione Sanitaria per l’accertamento degli stati di invalidità civile, delle condizioni visive e del sordomutismo è composta da 6 persone che firmano con nome e cognome:
il Presidente
Il Segretario
L’operatore sociale
Il medico 1° comp
Il medico 2° comp
Il medico 3° comp
In caso di falso invalido civile basta confiscare immediatamente i loro beni e mandarli all’Asinara a curare i loro compari somari.
Punto.

emilio canuto

Lun, 08/04/2013 - 13:46

mortimermouse . hai mai sentito che siano state ricuperate le pensioni pagate indebitamente o che ci siano stati presi provvedimenti a carico dei medici che hanno certificato la cecità oppure che qualcuna delle associazioni dei consumatori abbia fatto un'esposto in tal senso ?

brunicione

Lun, 08/04/2013 - 13:51

Falsi invalidi creati e protetti dai sindacati, però nessun giornale o giornalista ha mai cercato il nome del medico che ha certificato la invalidità fasulla. Tutti questi certificati falsi, avranno bene un dottore che li ha firmati

pielle56

Lun, 08/04/2013 - 13:57

siamo un popolo di furbetti...adesso mi farebbe proprio piacere vedere come questi due potranno restituire i soldi che hanno INGIUSTAMENTE percepito...faranno sicuramente le vittime e la cosa finirà lì...personalmente mi vergognerei terribilmente...ma loro certamente no....

piedilucy

Lun, 08/04/2013 - 14:01

ma perchè non pubblicate nome e cognome forse la gente ci crederebbe oppure state già pensando di togliere con la prossima manovra finanziaria le pensioni d'invalidità come già volevate fare?ormai i trucchetti dei governanti li sappiamo tutti

doroty

Lun, 08/04/2013 - 14:12

Ma ai dottori che hanno certificato lo stato di cieca assoluta che cosa succederà? Sarei curiosa di saperlo.I furbetti ci sono ma anche chi gli certifica e mi sembra ci sia, non un dottore solo,ma una comissione!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 08/04/2013 - 14:13

In galera chi gli ha permesso di truffare noi italiani onesti.

Massìno

Lun, 08/04/2013 - 14:32

mortimermouse, evidentemente lei conosce personalmente la signora e chi l'ha aiutata a truffare lo stato (cioè noi) per poter asserire che si tratta di sinistra. Mi domando perché non li denunci immediatamente invece di scriverlo in un forum.
IO spero che sinistra o destra sia condannata a ridare tutti i soldi, con gli interessi maturati.

carmine54

Lun, 08/04/2013 - 14:46

Come è possibile che dalle indagini la commissione ASL risulta estranea ai fatti ?,non sono loro che hanno dato parere favorevole alla condizione di percepire l'indennità per invalidità ?

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Lun, 08/04/2013 - 14:47

SOLTANTO IN QUESTO PAESE SUCCEDONO COSE DEL GENERE. IN PAESI DEMOCRATICI QUESTE PERSONE LADRE O LADRI VENGONO SEMPLICEMENTE MESSE IN GALERA E GLI PORTANO BVIA TUTTO CIO CHE POSSEGONO. iN QUESTO CASO SPARIREBBERO IFALSI CIECHI E COLORO CHE LI PROTEGGONO CHISSA PER QUALI INTERESSI. E DI CHI, PER NULLA NONSI CREANO FALSI CIECHI.

1947beppe

Lun, 08/04/2013 - 14:53

Cari giornalisti, non sarebbe meglio insistere per una visita di controllo di tutti quei pensionati al di sotto di anni 70 che percepiscono pensioni di invalidità con una pesante penale anche per quelle commissioni mediche che accertano la malattia?
PENSATECI

pepperconarse

Lun, 08/04/2013 - 15:35

Signor Vladovich. Queste sono briciole.Se lei indaga sulle inv alidita' fasulle usate per ottenere posti a tempo indeterminato nello stato,fino al 1998 anche nelle poste o nelle banche trovera' un pozzo nero nero nero.Se poi ha pazienza tempo e coraggio trovera' tante invalidita' fasulle usate per superare colleghi in graduatorie pubbliche.In tutti i meandri dello stato.Perche' l'invalidita' costituisce titolo e punteggio.

decespugliatore

Lun, 08/04/2013 - 16:02

100mila€/10 anni equivalgono a 500€ al mese e ci vede.
C'è chi intasca 600mila€/l'anno e dirige Equitalia. Chi ruba di più?

Hamish

Lun, 08/04/2013 - 16:03

Voi berluschini siete dei fenomeni. Sbraitate contro questa truffatrice, sbraitate contro i medici, sbraitate contro i magistrati che non prendono i medici e la commissione sugli invalidi e li sbattono in galera... Però poi sbraitate pure quando si parla di alzare o eliminare la prescrizione, sbraitate pure quando si parla di norme severe e carcere contro la corruzione, questo perché va contro gli interessi del vostro caro leader. Ecco dove ci portano le norme tipo la ex Cirielli alle quali invece applaudite e la mancanza di norme serie contro la corruzione alle quali il Pdl si oppone perché secondo loro non è una priorità per il Paese. L'importante per voi è sbraitare e lamentarvi sempre comunque. Vi siete mai fermati a pensare che forse (il forse è un eufemismo) il reato del medico o di chi ha falsificato i certificati è finito in prescrizione? Se pensaste un po' meno agli affari di Berlusconi e un po' di più a quanto tutelare lui costi a tutti noi, forse risolveremo qualcosa in questo paese.

Angela P.

Lun, 08/04/2013 - 16:10

La Guardia di Finanza dovrebbe controllare da subito chi sono i medici che hanno certificato l'invalidità fasulla. O sono fasulle anche le lauree di questi medici? Come fanno a non capire se una è cieca o no?

skarabokkio

Lun, 08/04/2013 - 16:18

se uno ruba 100mila euro e viene pizzicato, va in carcere -spero- a parte restituire il malloppo!

Walter72

Lun, 08/04/2013 - 16:36

Provvedimenti verso tali fatti? Vediamo cosa farà la magistratura.....salvo impegni dell'ultimo minuto con Berlusconi vero!!
E' ben più importante che perseguire un LADRO (così è definibile a mio parere il soggetto dell'articolo che come una zecca vive sulle spalle degli italiani)che percepisce una pensione di invalidità senza averne i titoli!
Ma delinquenti farabutti anche quei medici (e non solo) che hanno avvallato il tutto dichiarando invalida questa signora.
2 cose semplici:
1 sequestro di tutti i beni mobili ed immobili in capo a questa persona, fino al secondo grado di parentela, al fine di ottenere quanto frodato nel corso degli anni, comprese le spese sostenute per accertamenti e controlli (riscossione del credito presunto compresa, spese forze dell'ordine incaricate ad effettuare i controlli etc.etc.)
2 radiazione dall'albo e licenziamento diretto dei responsabili di commissione che hanno avvallato la dichiarazione di invalidità!
E' ora di finirla con sti falsi invalidi! Poi ci chiediamo perchè l'Italia va male' !?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 08/04/2013 - 16:52

EMILIO CANUTO, non ho capito quello che hai scritto. ma è vero che la sinistra regala le pensioni in cambio di voti? :-)

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 08/04/2013 - 16:55

ma HAMISH cosa ha scritto? ma chi è questo qui? non si capisce cosa scrive :-))

jacopo82

Lun, 08/04/2013 - 16:57

Che sciocca la signora, le bastava dire che aveva l'uveite e le avrebbero anche porto le loro scuse.

syntronik

Lun, 08/04/2013 - 17:32

che strani commenti, sembra che sia una novità, non avete minimamente idea di quanti invalidi finti vi siano in italia, e tutte vittime se vengono scoperti, cosa pensate che facciano ai finti cechi, continueranno a prendere la pensione, non sono loro i furbetti, son sioketti quello che continuano a pagare

Annunci