"Aiutate la Catalogna": il video che scatena l'ira di Madrid
Udine, nei bivacchi dei migranti
Ecco la piccola scimmia ragno del Chester Zoo
Al museo delle cere di Berlino arriva Donald Trump
Cina, al via il Congresso del Partito Comunista
Laurea magistrale honoris causa all'inventore del gioco “Gran Turismo”

"Il servizio non va. Diciamo le tabelline?"

Quattro minuti di follia al TgR Umbria andato in onda domenica 13 marzo. Per tre volte il conduttore Rosario Carello ha provato a lanciare i servizi del telegiornale. Invano: nessuno dei filmati è partito, costringendo il giornalista a scusarsi coi telespettatori e chiudere in anticipo il servizio. "Stasera non è serata… Possiamo anche metterci a ripetere le tabelline…", ha concluso sconsolato, "Come avrete capito abbiamo un grave problema tecnico che i nostri tecnici stanno cercando di risolvere intanto che vi sto parlando. Ci vediamo costretti a chiudere con largo anticipo questa edizione, sperando che il computer decida di ripartire prima dei miei saluti che però a un certo punto dovranno arrivare…"

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 16/03/2016 - 10:21

Il tgR fa parte del servizio pubblico Rai? Nulla di eclatante,direi,il (dis)servizio pubblico rai al modico prezzo di 100 euro è servito.I computer, evidentemente provengono dalla Cina, sono Low cost e prodotti in qualche sottoscala lugubre e polveroso.E intanto i dirigenti rai gozzovigliano ad aragoste e champagne. Ci vuole una rivolta sociale.

Viaggio nel tempo

Annunci