La cantilena di Marino
All’arbitro non piace l'esultanza col fucile: Cavani fuori dopo il gol
Assenteisti all'opera nel video della Guardia di Finanza di Siracusa
Iraq, cellula terroristica assalta centro commerciale
Apple, "40 anni in 40 secondi"
Olanda. Moviola in campo miete la prima vittima

Siracusa. GdF smaschera 29 furbetti del cartellino

Nell'ambito dell'operazione Quo vado (citazione dell'omonimo film di Checco Zalone che ironizza sul posto fisso), la Guardia di Finanza di Siracusa ha smascherato 29 furbetti del cartellino che, durante le ore di ufficio, dopo aver timbrato il cartellino si dedicavano alle più svariate attività fra cui passeggiate in centro, shopping, visite mediche, lavori di giardinaggio ed altro. Dagli accertamenti è emerso che in media i 29 indagati dedicavano il 40% delle ore lavorative ad altre attività, con punte dell'85%. In totale, su 2.537 ore monitorate, 1.114 sono state di assenze ingiustificate. I 29 furbetti, ex dipendenti della Provincia ricollocati in altre strutture pubbliche, ora sono accusati di truffa aggravata e, in base alla nuova legge Madia, sono passibili di licenziamento

ilGossip

Annunci