George Michael, il video della fan pochi giorni prima della morte
Bambino sente la voce della mamma per la prima volta
Bimbo conteso a Padova, l'appello della madre al papà: "Lascialo Tornare a scuola"
"Non avremo più buone notizie su Schumacher"
"Vai chicco", la gioia dei vigili del fuoco che estraggono vivo un bimbo dalle macerie dell'hotel
Pelé in ospedale per infezione urinaria

Texas, ecco il bambino nato due volte

È venuto al mondo al Children's Hospital di Houston, in Texas, in buone condizioni di salute, ma alle spalle ha una storia incredibile. Lynlee è infatti nato letteralmente due volte. La prima, quando si trovava da sole 23 settimane nella pancia di Margaret Boemer, la sua mamma. Durante un esame diagnostico, infatti, i medici hanno scoperto che il bambino aveva un tumore, un teratoma sacro-coccigeo. La signora Boemer, però, ha rifiutato l'aborto terapeutico e così il dottor Darrel Cass dell'ospedale pediatrico di Houston ha eseguito lo straordinario intervento chirurgico. Alla donna è stato quindi praticato un cesareo e al bambino è stato asportato il tumore; poi è tornato nella pancia della mamma ed è rimasto lì fino alla 36esima settimana. Per le 12 settimane successive all'intervento la donna è rimasta a letto. Dopo la nascita - quella definitiva - Lynlee è stato giudicato in buone condizioni di salute ma ha subito un altro piccolo intervento per rimuovere la parte di tumore non asportata prima.

Annunci