Sgomberi a Hong Kong
Orso e Toro
Torino, i manifestanti in piazza Castello
Il topless che attira gli sguardi...e non solo!
L'Ue boccia la Grecia
Egitto, Mubarak assolto

Una donna porta da mangiare ai militari ucraini

Ad un certo punto arriva decisa Victoria con Sasha, il figlio di due anni, in braccio. Porta una borsa nera della spesa con generi di conforto, che vuole consegnare al marito, capitano di vascello, assediato dai russi. Niente da fare: i miliziani cominciano ad urlare “provocazia, provocazia” e alla poveretta non resta che piangere. “Sono nata in Russia e ho sposato un ufficiale ucraino, che non vedo da giorni. Cosa faccio di male?” sostiene la sospetta “provocatrice”

Annunci