Spettacoli
Videomessaggio di Bernardo Corradi per Elena Santarelli
Cronache
Autoerotismo davanti a madre con neonato, molestie a un'altra donna: fermato romeno
Roma
Pontina, i numeri drammatici della strada che collega Roma a Terracina
Pontina, emergenza alle porte di Roma
Nordafricano ubriaco distrugge locale di Pontedera e torna subito libero
Perugia, Salvini scolpisce il blocco di cioccolato a Eurochocolate

Lugansk, raid aereo tra le case

In rete i pro Kiev smentiscono l'attacco che il 2 giugno ha provocato vittime civili a Lughansk. Tutto è possibile in una guerra civile come quella dell'Ucraina orientale, che si combatte non solo con le armi, ma a colpi di disinformazione. Però è arduo credere che i filo russi ammazzino da soli la propria gente per dare la colpa ai governativi. In ogni caso pubblichiamo on line anche la ricostruzione ucraina per permettere ai lettori un confronto e dissipare, o meno, i dubbi.