Mika: "Il segreto per realizzare i sogni? La disciplina"
Bonino: "Libia ha due governi, Italia fa accordo solo con uno"
VIDEO Assalto all'ambasciata Usa nello Yemen
Viaggio a Mellitah, gioiello dell'Eni
Papa Francesco, uomo dell'anno
La burocrazia blocca l'affare miliardario

I carabinieri addestrano la polizia di frontiera

Trasformare dei ribelli in militari seri ed efficienti. O, ancor più difficile,  in gendarmi scrupolosi e appassionati. È la missione degli italiani in Libia: trasformare  gli ex rivoluzionari, ma anche i mezzi banditi, delle varie milizie che si contendono il controllo di città e territori, in soldati e in poliziotti pronti a garantire la sicurezza della Libia  e dei suoi abitanti. di GIAN MICALESSIN - Immagini e montaggio ANTONIO SPANO'

Commenti

TruthWarrior1

Sab, 08/02/2014 - 10:07

Allora, Qhaddafi aveva ragione. I 'poteri stranieri' invasero il paese prima con le droghe e poi con le bombe. Bella Europa! Bella America! E bella l'Arabia Saudita e i suo paesi alleati del Golfo Arabo, i più grandi esportatori e finanziatori di terrorismo al mondo con israeli!

ilGossip

Annunci