Mosul, l'Isis rade al suolo pure una moschea
Kos, danni alla moschea. Minareto crolla per sisma
Gli islamici non lasciano entrare un uomo con le scarpe
L'autodromo di Monza, 95 anni di gloria
L'attentatore dell'Isis in azione in Kuwait
Kim Kardashian e Kanye West battezzano la figlia a Gerusalemme

Siria, distrutto uno dei minareti più antichi

La Moschea degli Omayyadi, oltre ad essere il principale edificio di culto di Damasco, in Siria, era una delle più belle moschee esistenti al mondo. L'edificio era completamente rivestito di marmi e mosaici in pasta vitrea con conchiglie e madreperle inserite sul fondo oro, il muro perimetrale della moschea seguiva la recinzione del tempio romano (I secolo d.C.) e della chiesa bizantina  (IV secolo d.C.); il minareto fu fatto restaurare nel 706 d.C. dal califfo Omayyade al-Walid sulla base dei vecchi campanili costruiti dall'imperatore Teodosio che aveva trasformato il precedente tempio di Giove in una chiesa dedicata a San Giovanni Battista. Ma la moschea, patrimonio UNESCO, è stata bombardata ed il minareto, uno dei più antichi al mondo, è andato completamente distrutto. A cura di Bobomatto

Annunci