La grande beffa del Pos
Vauro choc in tv: "Fare chiarezza sui soldi del Cav"
È morto Riina, cosa pensano i cittadini
Fausto Brizzi, molestie o avance? Rispondono i giovani
Gianni Morandi al Giornale.it presenta il nuovo album D'amore e d'autore"
Nel "mercatino del rubato" che imbarazza i grillini

Lega contro il canone: "Sanremo è uno spreco"

Protesta della Lega Nord contro gli sprechi del Festival di Sanremo: "No al canone Rai" - a cura di Agenzia VISTA / Alexander Jakhnagiev

Commenti

Mr Blonde

Mar, 18/02/2014 - 17:41

una delle poche cose che alla rai rende

titina

Mar, 18/02/2014 - 18:18

Il canone lo ritengo ingiusto: non voglio nulla gratis, ma poter vedere la rete che voglio, pagandone l'abbonamento, e la pago e se non pago non devo poter vedere. In Italia il canone lo pagano solo gli onesti

manolito

Mar, 18/02/2014 - 18:19

MI SPIACE MA NEGLI ULTIMI SAN REMO(O SCEMO) HA PERSO VENTI MILIONI DI EURO---NON CAPISCO COME POSSONO DARE QUESTI(nostri)SOLDI E COSI TANTI(UN IMPIEGATO DEVE LAVORARE UNA VITA ,PERO LUI SERVE E QUESTI NO)A PERSONAGGI SQUALLIDI COSI, E DIFENSORI ,A PAROLE DEI POVERI,DAI QUALI PAPPANO A PIU NON POSSO-- CANONE TI SALUTO --CHE SCHIFO

Ritratto di semovente

semovente

Mar, 18/02/2014 - 18:23

Il festival della canzone italiana così come congegnato E' UNA EMERITA SCHIFEZZA. La rai dia la possibilità agli abbonati (a loro sono noti) di scrivere sul sito ufficiale le lamentele. Il fatto che questa schifezza renda alla rai non significa che sia cosa buona, tenuto conto che i lauti stipendi li paga anche con il canone e questo non va bene. Quando viene trasmesso il cesso del festival quali sono per gli abbonati le alternative sulle restanti reti rai? Se a me non va di vedere questo cesso perchè non mi vengono date alternative sempre sulle reti rai? Perchè devo migrare eventualmente sulle reti commerciali? Per questi giorni di trasmissione del cesso il canone viene pagato a vuoto. Perchè dare tanto risalto a questo cesso a cominciare da un mese prima e terminare una settimana dopo? RAI MI AVETE ROTTO I COGLIONI.

Miraldo

Mar, 18/02/2014 - 18:24

Più che giusto basta canone rai un ladrocinio. Bene Lega ultimo baluardo che ci difende.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 18/02/2014 - 19:57

Una delle poche cose nazionali ed italianissime. Questi sono proprio degli extracomunitari che mangiano a sbafo dai soldi pubblici italiani. Mandateli in svizzera a chiedere il franco svizzero davanti al supermercato. Ad ognuno il suo mestiere.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 18/02/2014 - 20:35

E' INUTILE FARE PROCLAMI ADESSO, BISOGNA LANCIARE IN PARLAMENTO LA PROPOSTA DI ABOLIZIONE, MA FINORA NON HO VISTO NESSUNA FORZA POLITICA INIZIARE A FARE PROPOSTE DI ABOLIZIONE. L'ITALIA E' LA PATRIA DEGLI SPRECHI E LA RAI E' IN PRIMA FILA...

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 18/02/2014 - 20:36

E' INUTILE FARE PROCLAMI ADESSO, BISOGNA LANCIARE IN PARLAMENTO LA PROPOSTA DI ABOLIZIONE, MA FINORA NON HO VISTO NESSUNA FORZA POLITICA INIZIARE A FARE PROPOSTE DI ABOLIZIONE. L'ITALIA E' LA PATRIA DEGLI SPRECHI E LA RAI E' IN PRIMA FILA...

pastina65

Mar, 18/02/2014 - 21:18

Ma questi...non si vergognano? Proprio loro parlano di sprechi...loro quelli delle mutande verdi...quelli dei diamanti...
Meno male che adesso c'è Salvini...cosi affondano del tutto.

Roberto Casnati

Mar, 18/02/2014 - 21:35

Assolutamente daccordo con la Lega!

Abraracourcix

Mer, 19/02/2014 - 00:27

Anche se ormai neanche loro hanno più i titoli morali (li hanno mai avuti poi?) per puntare il dito contro qualcuno in fatto di sprechi, sul festival di San Scemo sono assolutamente d'accordo con loro una volta tanto.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 19/02/2014 - 01:24

È evidente che la Lega si trova sola a condurre questa sacrosanta battaglia. I trinariciuti si sono impossessati del festival e CI TASSANO PER POTER SPRECARE IL DENARO PAGANDO LAUTAMENTE I LORO AGIT-PROP GUIDATI DAL VISCIDO FAZIO. Basta pagare il canone. È una vera rapina.

Anonimo (non verificato)

Viaggio nel tempo

Annunci

Calendario eventi