Expo, Sala: "Il grande giorno è arrivato"
Sallusti: "Sala uomo di destra, candidato a sinistra per opportunismo"
Beppe Sala contestato
Migranti, Sala: "Blitz in stazione concordato, bene i controlli"
La gaffe su Instagram di Mara Venier
Lo staff della Raggi contro il Tg1: "Censurata la diretta"

Sala e il tablet: la prima gaffe da politico è tecnologica

Ha iniziato il suo intervento dicendo che "è il mio primo discorso da politico, mi perdonerete" e a complicare ulteriormente il battesimo di Giuseppe Sala ci ha pensato un nemico inaspettato: la tecnologia. Al Teatro Piccolo, sede scelta dall'uomo Expo per lanciare ufficialmente il suo programma da candidato sindaco di Milano, Sala pensava di unire effetti grafici ad ogni capitolo del suo discorso, intenzione immediatamente venuta meno da un tablet birichino: "E per fortuna che mi definisco un uomo di tecnologia e che abbiamo fatto anche le prove" ha sdrammatizzato il leader di "Noi, Milano" che ha poi proseguito senza, però, potersi avvalere di uno strumento stavolta non certo alleato.

Commenti

jeanlage

Sab, 16/01/2016 - 23:10

Un'altro degli squallidi dilettanti della compagnia di giro Renzi, Boschi ed i loro nani!

ilGossip

Annunci