Politica
Referendum autonomie, Zaia: riforme si fanno partendo dal popolo
Politica
Voto in Lombardia: le immagini dai seggi
Cronache
Palma Campania, il piccolo comune con otto casi di tubercolosi in meno di un anno
Gran Bretagna, ostaggi in un bowling
Azuki, il riccio che fa impazzire Instagram
All'asta la lettera di un passeggero del Titanic

L'attivista per i diritti umani fa sesso col boss in carcere

Russia. Una tv locale ha pubblicato on line il video ripreso di nascosto dagli agenti carcerari di Sverdlovsk durante la visita di un'attivista dei diritti umani ad un boss mafioso russo. La donna avrebbe solo dovuto controllare le dimensioni della cella e le condizioni di vita del detenuto ma appena entrata si è subito spogliata ed ha avuto un rapporto sessuale con lui. Ad insospettire gli agenti di custodia erano state le precedenti visite, sempre eccessivamente lunghe rispetto alle motivazioni dichiarate. A cura di Bobomatto

Commenti

roberto.morici

Mer, 16/09/2015 - 12:14

Evidentemente la Signora ha voluto controllare altra dimensione oltre
quelle della cella...

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mer, 16/09/2015 - 14:23

Viva le Russe !!!!

Viaggio nel tempo

Annunci